ACCOGLIENZA STUDENTI

Un anno di volontariato sociale

A CHI SI RIVOLGE? giovani dai 18 ai 25 anni

Giovani studenti universitari dai 18 ai 25 anni. La priorità verrà data agli studenti dell'Università del Piemonte Orientale provenienti dalle parrocchie fuori Novara.


QUANTO DURA? max 12 mesi (anno scolastico)

La durata dell'esperienza sarà di 12 mesi (anno scolastico) non rinnovabili per permettere anche ad altri ragazzi di aderire al progetto.


COME FUNZIONE? rimborso spese e volontariato

È previsto un contributo simbolico per le spese di gestione della casa di 150 euro al mese che potrà essere rimodulato a fronte di specifiche situazioni personali.

Inoltre a chi viene accolto viene richiesto:

  • Dedicare almeno 5 ore della propria settimana alle attività caritative proposte.
  • Partecipare ad alcuni momenti condivisi della casa.

DOVE? presso il Condominio don Artibano

Inaugurato nel quartiere della Bicocca di Novara, il “Condominio solidale don Artibano” diventa il crocevia dell'accoglienza e dell'incontro per la città di Novara. Questa struttura, dove oggi ha sede anche la Caritas, è nata per offrire opportunità e spazi a giovani studenti universitari .

L’aggettivo “solidale” sta proprio in questo: non solo un luogo dove la città stende la mano a chi è bisognoso e segna il passo per situazioni di fatica e di fragilità, ma un luogo dove si sperimenta la solidarietà tra le realtà che lo abitano, dove non ci si “apparta” nel proprio appartamento, ma si vive l’incontro, l’aiuto vicendevole in una relazione di amicizia e di gratuità.

Anche le sale comuni, la sala riunioni, il giardino e la lavanderia sono pensati come luoghi di interscambio che favoriscono la conoscenza, l’incontro e il colloquio. Il condominio è stato intitolato alla memoria di don Artibano Di Coscio, sacerdote ossolano scomparso nel 2002.


COME SI ACCEDE? compilando il modulo

Le domande dovranno essere inviate compilando il form sottostante. Una volta ricevuta la richiesta seguirà un colloquio conoscitivo per la possibile accoglienza.